Ti trovi in:

Home » Territorio » Raccolta differenziata

Raccolta differenziata

di Giovedì, 19 Marzo 2015

Istruzioni per una corretta raccolta differenziata

Rifiuto secco non riciclabile
Contenitori per latte e bevande in materiale poliaccoppiato, carta oleata o plastificata, sacchi dell'aspirapolvere, elettrodomestici e casalinghi in plastica, giocattoli e soprammobili, compact disc, musicassette, videocassette e custodie, pannolini e assorbenti, piatti, bicchieri e posate in plastica, oggetti e tubi in gomma, ceramica, porcellana, terracotta e cristallo, lampadine, cosmetici e spugne sintetiche, lettiere, grandi quantità di cenere.

  • Per le frazioni del versante destro della Valle: depositare nei contenitori a calotta utilizzando l'apposita chiave elettronica da ritirare presso il Municipio;
  • Per le frazioni Porte, Dosso e Sega: raccolta "porta a porta", il contenitore verde deve essere esposto fuori di casa la sera prima del turno di raccolta. Il turno di raccolta è il mercoledì.

Rifiuto umido organico
Scarti alimentari quali: resti di frutta, verdura, alimenti, gusci d'uovo, piccoli ossi, fondi di caffè o thè in bustina, piante e fiori recisi, tovaglioli e fazzoletti di carta piccole quantità di cenere.

  • Per le frazioni del versante destro della Valle: raccolta nelle isole ecologiche nei contenitori marroni; usare soltanto gli appositi sacchetti biodegradabili da ritirare gratuitamente presso il Municipio;
  • Per le frazioni Porte, Dosso e Sega: raccolta "porta a porta" il contenitore marrone deve essere esposto la sera prima del turno di raccolta. Il turno di raccolta è il mercoledì e il sabato.

Raccolte differenziate stradali
Gli imballaggi in plastica, il vetro e le lattine vanno conferiti negli appositi contenitori stradali, sfusi, schiacciati per ridurne il volume e preferibilmente risciacquati:

  • nel cassonetto giallo la carta ed il cartone con la sola esclusione delle carte chimiche (carta carbone, scontrini fiscali, ecc.) e delle carte oleate (quelle per uso alimentare);
  • nel cassonetto bianco tutti gli imballaggi di plastica, bottiglie di acqua e bibite, flaconi di detergenti, detersivi e shampoo, confezioni e contenitori di alimenti, vasetti dello yogurt, vaschette sagomate in plastica o polistirolo, involucri per confezioni di bibite o per riviste, film e pellicole, reti per frutta e verdura, sacchi per il confezionamento degli abiti, borse e sacchetti per la spesa, vasi per vivaisti, cassette per la frutta, lattine in alluminio, scatole e contenitori in banda stagnata per alimenti, bombolette per alimenti o per prodotti di igiene personale, tappi e coperchi metallici, carta stagnola e vaschette in alluminio, stampi per dolci in metallo, materiali poliaccoppiati (tetra-pak e tetra-brik);
  • nelle campane verdi solo rifiuti di vetro, bottiglie, vasetti, contenitori.

Servizio raccolta rifiuti ingombranti, ramaglie, apparecchi elettrici 
Componenti di arredamento quali mobili, materassi, lampadari, ecc., verde del giardino e ramaglie, vecchi elettrodomestici e comunque tutti quei rifiuti che per le loro dimensioni non sono conferibili nei cassonetti stradali o porta a porta, prevedono la seguente modalità di raccolta:

  • chiamando il numero verde 800.024500 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 12.30 e dalle ore 14.00 alle 18.00.

A partire da Marzo 2009 il servizio di raccolta tramite il Centro Recupero Materiali mobile, è stato sospeso definitivamente.

Raccolta abiti usati e rifiuti urbani pericolosi
La raccolta degli abiti usati avviene mediante i cassoni di colore arancio posizionati in alcune isole ecologiche. Vanno conferiti abiti e scarpe solo se riutilizzabili, in caso contrario vanno conferiti nel cassonetto del rifiuto secco non riciclabile.
La raccolta dei rifiuti urbani pericolosi avviene mediante il servizio di raccolta itinerante a Moscheri e Porte, il quarto venerdì di ogni mese con i seguenti orari:

  • a Moscheri dalle ore 8.00 alle 10.00
  • a Porte dalle 10.30 alle 12.30

Si possono conferire pile ed accumulatori, farmaci scaduti, solventi e acidi, barattoli e bottiglie riportanti i simboli di contrassegno di contenuto pericoloso.

Attenzione
Il conferimento dei rifiuti deve avvenire esclusivamente mediante l'utilizzo dei cassonetti in dotazione, di cassonetti a calotta tramite chiave elettronica o nei punti ecologici dislocati sul territorio; si rammenta che è vietato depositare sacchi contenenti qualsiasi tipo di rifiuto a fianco dei cassonetti personali o dei cassonetti stradali.
Il rifiuto secco non riciclabile può essere conferito mediante l'utilizzo di normali sacchetti in nylon chiusi.
In data 29/12/2005 è stato approvato dal Consiglio Comunale di Trambileno il nuovo regolamento di Igiene Ambientale e gestione dei rifiuti, che oltre a disciplinare lo svolgimento dei servizi relativi alla gestione dei rifiuti urbani, prevede l'applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie in materia di abbandono dei rifiuti, con importi compresi tra € 25,00 ed € 50,00, in base alle violazioni delle disposizioni contenute nel regolamento.