Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Anagrafe canina

Anagrafe canina

di Giovedì, 19 Marzo 2015

Istruzioni relative all'iscrizione all'anagrafe canina e alle successive variazioni e alla cancellazione dell'iscrizione

Come fare / Cosa fare

Iscrizione all'anagrafe canina 

In base alla Delibera 533/2007 il proprietario o il detentore di cani è tenuto a iscrivere il proprio cane all'anagrafe canina al comune di residenza entro quattro mesi dalla nascitadell'animale o entro un mese da quando ne venga in possesso o in detenzione.

Il proprietario o il detentore del cane per l'identificazione e la conseguente iscrizione dell'animale può avvalersi del veterinario dell'Azienda provinciale o di un veterinario libero professionista appositamente convenzionato con l' Azienda medesima.

I proprietari di cani già sottoposti ad identificazione mediante microchip ed iscritti nell'anagrafe di altre Regioni o della Provincia di Bolzano sono tenuti ad iscrivere, entro 30 giornidall'avvenuta acquisizione della residenza in provincia di Trento, il proprio cane nell'anagrafe canina avvalendosi esclusivamente delle strutture veterinarie dell'Azienda provinciale.

Variazioni e cancellazione dell'iscrizione all'anagrafe canina

Ai fini del controllo della popolazione canina e della tenuta dell'anagrafe canina, il proprietario o il detentore del cane deve comunicare al comune di residenza la cessione, la scomparsa o la morte del cane nonchè il cambiamento di residenza, nei termini e secondo le modalità previsti dal presente articolo.

In caso di cessione la comunicazione è effettuata entro trenta giorni dalla consegna del cane al nuovo proprietario del quale devono essere indicate le generalità e l'indirizzo. A seguito della comunicazione il comune promuove le procedure per la variazione dei dati all'anagrafe canina nel caso in cui il nuovo proprietario sia residente in un comune della provincia di Trento ovvero per la cancellazione dall'anagrafe canina nel caso in cui il nuovo proprietario risulti residente in un comune fuori del territorio provinciale.

In caso di scomparsa del cane, la comunicazione deve essere effettuata entro tre giorni dalla scomparsa medesima.

In caso di morte del cane la comunicazione è effettuata entro trenta giorni dall'evento, a seguito di tale comunicazione il comune promuove le procedure per la cancellazione dall'anagrafe canina.

Il cambiamento della residenza deve essere comunicato al comune di precedente residenza entro trenta giorni dall'avvenuto trasferimento. Nel caso in cui il cambiamento della residenza avvenga tra comuni del territorio della provincia di Trento il comune di precedente residenza promuove le procedure per la variazione dei dati all'anagrafe canina; nel caso in cui il cambiamento della residenza sia verso un comune fuori della provincia di Trento, il comune della precedente residenza promuove le procedure per la cancellazione dall'anagrafe canina.

Le comunicazioni relative alla cessione, alla scomparsa, alla morte del cane o al cambiamento di residenza sono effettuate mediante compilazione del modulo conforme all'allegato Bdella Delibera 533/2007, (reperibile sul sito internet www.anagrafecaninatrento.it (apre il link in una nuova finestra)) consegnandolo al proprio comune, oppure avvalendosi del veterinario dell'Azienda provinciale, oppure di un veterinario libero professionista convenzionato con l'Azienda medesima.

Classificazione dell'informazione

Evento della vita
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam